Cenni biografici

Alfredo Speranza è uno degli ultimi rappresentanti della tradizione romantica del pianista-compositore e didatta che ha avuto le sue figure più rappresentative in Chopin, Liszt, Schumann, Albeniz, fino alla metà del 900 con Rachmaninoff.

Nato a Montevideo in Uruguay, l'8 Gennaio del 1930 è dal 1983 è cittadino italiano.
Ha fondato una sua scuola di pianoforte nel 1959 a Rimini, città dove risiede attualmente, diplomando 97 suoi allievi e vincendo con molti di essi più di 156 Concorsi fra Nazionali e Internazionali.


Alfredo Speranza, che è stato allievo di Gieseking, Zecchi e Marcelle Meyer, ha studiato in Uruguay col maestro Baranda Reyes già allievo di Josè Iturbi.

Eseguì il suo primo concerto il 27 luglio 1937 a Montevideo e in 70 anni di carriera pianistica ne ha eseguiti più di 3000 in tutto il mondo:

Carnegie Hall di New York, Mozarteum di Salisburgo, Salle Pleyel de Paris, Piccola Scala di Milano, Royal College di Vancouver.

E' stato pianista della celebre ballerina gitana Carmen Amaya e della russa Tamara Toumanova dal 1953 al 59.

Tiene corsi di perfezionamento in diverse città d'Europa ed America, fra gli ultimi Vancouver, Ginevra, Horn presso Vienna e Misano Adriatico.

Nell' Aprile del '99 in cerimonia solenne gli è stata conferita la "Cittadinanza Onoraria" della città di Rimini insieme a Filiberto Dasi fondatore del Pio Manzù.


L'Institute Governing Board of Editor's con l'International Directory of Distinguished Leadership gli ha conferito negli Stati Uniti una Nomination per includere la sua biografia nel dizionario Millennium Editor 2000, dedicato alle più grandi figure della Politica, Scienza e Arte.

Nel Giugno 2001 l'International Biographical Centre di Cambridge lo ha nominato uomo dell'anno per le sue capacità didattiche e compositive.


Nel 2003 la Sagra Musicale Malatestiana gli ha dedicato un concerto col nome: "Per Alfredo Speranza" con le sue musiche da Camera.


Nel Febbraio 2004 gli è stata conferita la "Cittadinanza Onoraria della Città di Fusignano" (Ra) per il suo contributo al Concorso Internazionale di Musica da Camera Dino Caravita.


Nel Novembre del 2004 la grande pianista Alicia de Larrocha ha eseguito una sua composizione intitolata; Paisajes de Andorra, opera dedicata a lei dal compositore.


 

Tutta la sua opera pianistica è edita dalle Edizioni Musicali Bérben di Ancona.


Ad oggi più di 30 pianisti di fama Internazionale eseguono la musica del maestro Alfredo Speranza in tutto il Mondo.